Chi siamo PDF Stampa E-mail

IDENTITA'

 

 

* CLAN: perché siamo un gruppo, eterogeneo, di utenti, ex utenti, volontari, operatori e cittadini.

* DESTINO: perché riconosciamo tutti, anche se in modi diversi, un comune destino che ci ha avvicinati al disagio nostro e di chi ci sta vicino.

* la BARRA: perché non siamo clandestini per intero, nascosti e invisibili, ma vogliamo parlare, incontrare, far conoscere e … divertirci!

SIAMO un’Associazione culturale e di auto aiuto, fondata nel settembre 2001, che si occupa della salute mentale e di empowerment del cittadino che soffre di disagi psichici.

NE FANNO PARTE utenti, ex utenti, volontari, familiari, operatori e cittadini che, a partire dal 1997 con un nucleo originario di auto aiuto, presso il Centro Riabilitativo ad alta intensità (CRA ex CRT), si sono evoluti verso una direzione di integrazione territoriale , ispirandosi a criteri di “Psichiatria di Comunità” e di “Riabilitazione Psicosociale”.

OGGI l’Associazione è aperta sia a cittadini che vivono o hanno vissuto la sofferenza psichica, sia a chi vuole conoscere meglio il disagio mentale.

L’INTENZIONE è quella di creare uno spazio sociale differenziato dal luogo clinico, inserito in una realtà territoriale dove poter svolgere percorsi autonomi ed evolutivi, aperti al confronto con persone e Associazioni presenti nella società civile.

SIAMO CONVINTI che il disagio del singolo possa diventare anche la sua risorsa quando si trasforma in esperienza che s’incontra con altre esperienze: dal mal-essere di alcuni può nascere lo spazio per il ben-essere di molti.

 

OBBIETTIVI

Diffondere una cultura che includa il disagio come parte della vita delle persone.

Promuovere gruppi di auto mutuo aiuto.

Spronare i Servizi di Salute Mentale ad un’apertura alla comunità territoriale e sociale (Volontariato, Associazionismo, Enti locali, Cooperative).

Promuovere incontri, dibattiti, feste e confronti con la gente con il fine di sostenere momenti di formazione, di prevenzione ma anche di ben-essere.

Scarica la brochure

 

AUTO MUTUO AIUTO

Oramai dal 1997 sosteniamo iniziative, formazione e gruppi che si ispirano ai principi dei gruppi AMA (Auto Mutuo Aiuto).

Nel menù troverai la presentazione dei vari gruppi che teniamo a Saronno, qui scriviamo il commento di alcune persone che frequentano i gruppi:

  • “L’esperienza nel gruppo di auto aiuto sui fenomeni acustici, mi ha aperto una strada verso la comprensione personale di ciò che è il mio disturbo allucinatorio.”
  • “Ho capito che il mio sentire le voci è un disturbo psichico che si è sviluppato a partire da traumi del mio passato.”
  • “Il gruppo è un posto fidato in cui posso buttare i miei crucci personali, le mie angosce e dove trovo persone coi miei stessi problemi; stare con loro mi dà modo di condividerli anche se sono diversi.”
  • “Nel gruppo discutiamo di molte cose: desideri, aspirazioni e sogni. Ciascuno trova lo spazio per esprimere i propri stati d’animo che sono diversi l’uno dall’altro.”

 

EMPOWERMENT e RECOVERY

Lo spirito ultimo dell’Associazione è quello di sostenere un movimento di opinioni e di confronto intorno al ben-essere e mal-essere psichico.

Siamo convinti che ogni cittadino debba recuperare una partecipazione attiva a favore del proprio ben-essere che quindi non può prescindere dal coinvolgimento nei percorsi di cura.

Il nostro impegno, allora, si muove intorno ad alcune parole chiave:

  • Consapevolezza
  • Ascolto e rispetto
  • Informazione sulla malattia
  • Condivisione sulla cura
  • Partecipazione attiva ai percorsi di cura
  • Possibilità di discutere e proporre alternative alle cure
  • Possibilità di promuovere percorsi di cura e di riabilitazione autogestiti

Ecco come ci racconta  il Presidente dell’Associazione, in un intervento sulla CONSAPEVOLEZZA tenuto all’ Assemblea dell’Organismo di Coordinamento ASL Varese il 25 novembre 2006.